Di chi è l’oro della Banca d’Italia? (e chi vuole metterci le mani)

Con oltre 2.450 tonnellate di oro, per un valore che supera i 110 miliardi di euro, l’Italia è il terzo paese al mondo per riserve auree. Per quanto possa sembrare incredibile non è chiaro a chi appartenga questa montagna d’oro, e nel vuoto di legge sono in molti a volerci mettere le mani.

Questa voce è stata pubblicata in Documenti, Economia & Finanza, Italia, Sistema bancario, Video. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento