Archivi categoria: No taxation

A proposito del limite di dare a Cesare quello che gli spetta

Alexander Solzenicyn ebbe a dire: “Quando Cesare, dopo essersi preso tutto quanto compete a Cesare, comincia con insistenza ancora maggiore, ad esigere da noi quanto spetta a Dio, guai se gli cediamo!”

Pubblicato in No taxation, Segni dei tempi | Lascia un commento

No taxation without representation

“Nessuna tassa (è legittima) senza rappresentanza”! Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che il popolo … Continua a leggere

Pubblicato in A&B, Debito, No taxation | Lascia un commento

No taxation without representation

“Nessuna tassa (è legittima) senza rappresentanza”! Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che il popolo … Continua a leggere

Pubblicato in A&B, Debito, No taxation | Lascia un commento

Putin: in Europa si stanno affermando politiche che favoriscono il parassitismo.

Il presidente russo Vladimir Putin ha rilasciato un’intervista esclusiva a RIA Novosti sui problemi dei paesi europei, il futuro del G8, la riforma del FMI e la situazione ristagnante del WTO. Riportiamo il passaggio relativo al “modello” di well fare … Continua a leggere

Pubblicato in Europa, No taxation, Società | Lascia un commento

No taxation without representation

“Nessuna tassa (è legittima) senza rappresentanza”! Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che il popolo … Continua a leggere

Pubblicato in No taxation | Lascia un commento

No taxation without rapresentation!

“Nessuna tassa (è legittima) senza rappresentanza”! Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che il popolo … Continua a leggere

Pubblicato in No taxation | Lascia un commento

A proposito del limite di dare a Cesare quello che gli spetta

Alexander  Solzenicyn ebbe a dire: “Quando Cesare, dopo essersi preso tutto quanto compete a Cesare, comincia  con insistenza ancora maggiore, ad esigere da noi quanto spetta a Dio, guai se gli cediamo!”

Pubblicato in Debito, No taxation | Lascia un commento

No taxation without representation

Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che il popolo rispetti le sue leggi: “Nessuna tassa … Continua a leggere

Pubblicato in No taxation | Lascia un commento

No taxation without representation

Il presupposto del contratto sociale democratico, con l’accettazione dei suoi doveri e l’esercizio dei suoi diritti, si fonda sulla rappresentanza: quando il Legislatore non agisce nell’interesse del popolo non può pretendere che  il popolo rispetti le sue leggi: “Nessuna tassa … Continua a leggere

Pubblicato in Autori, No taxation | Lascia un commento