PTV News – 07.12.18 – Parigi massima allerta

- Manovra, trattativa con Ue: “Complicata ma non impossibile”

- Washington canta a Bruxelles il canto del cigno

- Appello dell’Ucraina: “Tutto l’Occidente sia contro Mosca”

Pubblicato in Conflitti, Francia, Video | Lascia un commento

Repressione in Francia come nel Cile di Pinochet

Risultati immagini per macron

“Operazione da parte di un plotone armato contro studenti adolescenti “: VIDEO di arresti di studenti francesi da parte di poliziotti armati suscita indignazione generale.
I video che mostrano file di studenti delle scuole superiori francesi in ginocchio, con le mani in testa, alcuni allineati contro un muro con poliziotti armati di tutto punto, con elmetti e con manganelli sopra di loro, hanno suscitato ondate di critiche online.

Il filmato registra il momento in cui gli agenti hanno arrestato i dimostranti in protesta contro la riforma dell’istruzione a Mantes-la-Jolie, nel centro-nord della Francia, giovedì. La maggior parte di loro erano adolescenti delle scuole superiori locali.
Registrato il video delle violenze dei policières (Polizia anti-Violenza) su un gruppo Twitter il Giovedi sera, il video ha raccolto migliaia di retweet e commenti arrabbiati, un sacco di loro dicendo che sembrava come la “esecuzione [dei bambini] da parte di un plotone di esecuzione.” Continua a leggere

Pubblicato in Francia | Lascia un commento

Il Regime di Kiev – Una creazione di un Frankenstein occidentale

Risultati immagini per petro poroshenko and vladimir putinIl presidente russo Vladimir Putin ha espresso il concetto in modo sintetico quando ha recentemente avvertito che le prospettive di pace in Ucraina sono trascurabili finché le autorità attuali a Kiev rimarrano al potere. Peggio ancora, viste le nuove provocazioni suscitate dal regime di Kiev, l’intera regione è minacciata di conflitto e persino di guerra totale

Sembra chiaro – e penalmente riprovevole – che il regime di Kiev e il suo presidente Petro Poroshenko siano intenzionati a trascinare gli Stati Uniti e l’alleanza militare della NATO in una guerra con la Russia.

La condotta incendiaria dei politici ucraini e dei loro militari è quella di un regime fuori controllo, senza riguardo per il mantenimento della pace internazionale. Ma questa creazione di Frankenstein è interamente responsabilità dei governi americano ed europei che hanno permesso e tollerato il suo comportamento spericolato.

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha interpretato molto bene quando ha affermato che la Russia è il fattore che impedisce all’Europa di scivolare verso la guerra contenendo stoicamente la condotta provocatoria del regime di Kiev. Eppure il regime ribalta la realtà affermando che sta “difendendo l’Europa” dall’aggressione russa.

Il recente incidente dello Stretto di Kerch è stato un cinico e flagrante tentativo di Poroshenko di incitare un conflitto con la Russia. Le tre navi da guerra ucraine hanno violato i confini marittimi russi con una manovra deliberatamente minacciosa. Mosca aveva il diritto legale di arrestare le navi armate pesantemente e 24 membri dell’equipaggio, alcuni dei quali erano servizi segreti. Continua a leggere

Pubblicato in NATO, Russia, Stati Uniti, Ucraina | Lascia un commento

La vita è un’ombra che cammina

Risultati immagini per William Shakespeare

La vita è un’ombra che cammina, un povero attore che si agita e pavoneggia la sua ora sul palco e poi non se ne sa più niente. È un racconto narrato da un idiota, pieno di strepiti e furore, significante niente.
(Macbeth)

William Shakespeare

Pubblicato in "detto fuori dai denti" | Lascia un commento

Diego Fusaro: Internet e il nuovo imperialismo digitale

Pubblicato in "detto fuori dai denti", Arte & Cultura, Diego Fusaro, Propaganda, Società, Tecnica, Scienza e Medicina, Video | Lascia un commento

COSA HANNO IN COMUNE NETANYAHU E BIN SALMAN … – di Maurizio Blondet

Immagine correlata“Anche dopo l’abbattimento  dell’aereo russo, Israele ha attaccato di nuovo in Siria. Di conseguenza,  il ministro  della difesa  Shoigu ha rotto i contatti che teneva personalmente con il suo omologo  israeliano Lieberman,  e il Cremlino sta respingendo qualsiasi tentativo di Netanyahu di   ottenere  un incontro con Putin…La nuova incursione israeliana sulla Siria, “è stata effettuata alla luce  del giorno ed è stato dato ai russi il pre-avvertimento”. Essa mirava, dice  lo stesso sito, “a testare la risposta russa nel tentativo di valutare l’entità della crisi tra Mosca e Gerusalemme”:  quindi una gratuita provocazione, per vedere come avrebbe reagito Mosca. E si rallegra nel constatare che “i russi abbiano scelto di non rendere pubblico l’attacco”.    Netanyahu sta cercando di nuovo per l’ennesima volta di incontrare personalmente Putin. Continua a leggere
Pubblicato in Arabia Saudita, Conflitti, Iran, Israele, Maurizio Blondet, Medio Oriente, Russia, Siria | Lascia un commento

Breve storia del neoliberismo (con alcuni antidoti) di Margherita Russo

Risultati immagini per neoliberismo

 

Una acuta analisi storica del neoliberismo traccia le tappe dell’affermazione di questa teoria economica elitistica, che contro ogni logica sostiene politiche rivelatesi disastrose. Godendo, nonostante questo, di uno status privilegiato nel dibattito scientifico, al punto che i suoi esponenti ormai lo considerano l’unico approccio legittimo. Il neoliberismo non è sempre stato l’unico modo di concepire la realtà: la sua prepotente affermazione è in realtà il frutto di deliberate scelte politiche da parte di specifiche classi sociali. Oggi è sempre più evidente che le ripetute, insensate politiche di austerità, il sottosviluppo perenne dei paesi periferici del mondo, e le crisi che investono l’umanità come disoccupazione, emergenze sanitarie e crisi migratorie, sono direttamente o indirettamente correlate alle politiche neoliberiste. E allora, come si spiega questa prevalenza, e in che modo è possibile cambiare prospettiva?

di Jason Hickel, 9 aprile 2012 Continua a leggere

Pubblicato in Autori, Debito, Deregolamentazione, Documenti, Economia & Finanza, Neoliberismo | Lascia un commento

BAGNAI AL SENATO: GLI ITALIANI SONO STUFI DELLE LEZIONCINE

Pubblicato in "detto fuori dai denti", Debito, Economia & Finanza, Euro, Francia, Italia | Lascia un commento

Distinzioni insignificanti

Risultati immagini per Pierre Joseph Proudhon
“La distinzione tra banchiere e usuraio è puramente nominale.“

Pierre Joseph Proudhon

Pubblicato in "detto fuori dai denti" | Lascia un commento

Giulietto Chiesa: L’Europa di Bruxelles ha dichiarato guerra all’Italia

Pubblicato in "detto fuori dai denti", Debito, Economia & Finanza, Euro, Europa, FMI, Italia, Poteri forti, Propaganda, Sistema bancario, Video | Lascia un commento